IC4BAROLINI

Scuola secondaria “A. Barolini”

Via Palemone, 20,
36100 Vicenza VI


Cod. Meccanografico: VIMM83901A

Telefono: 0444/500094

logo_secondaria

 

 

Le strutture

La Scuola Secondaria di Primo Grado Barolini, attraverso le discipline di studio, ha l’obiettivo di favorire la crescita delle capacità autonome di studio dei ragazzi e di rafforzare le attitudini ai rapporti sociali. Le competenze sviluppate nell’ambito delle singole discipline concorrono a loro volta alla promozione di competenze più ampie e trasversali, che rappresentano una condizione essenziale per la piena realizzazione personale e per la partecipazione attiva alla vita sociale, nella misura in cui sono orientate ai valori della convivenza civile e del bene comune. Le competenze per l’esercizio della cittadinanza attiva sono promosse continuamente nell’ambito di tutte le attività di apprendimento, utilizzando e finalizzando opportunamente i contributi che ciascuna disciplina può offrire.
L’orario antimeridiano favorisce lo studio autonomo dell’allievo e la sua organizzazione personale anche in previsione del completamento del primo ciclo di studio col biennio della scuola superiore.
In ogni caso, la scuola è aperta con altre offerte ad adesione libera, ma con obbligo di frequenza. Per particolari situazioni di criticità si organizzano corsi di recupero, previo avviso alle famiglie. Ciò previene situazioni di disagio personale e di insuccesso scolastico, che ledono la stima di sé.

La scuola comprende sezioni:

  • ad indirizzo ordinario
  • ad indirizzo musicale
  • una cl@sse 2.0

Nei diversi indirizzi si studiano le seguenti discipline:

Materie
Religione/Alternativa alla religione
Italiano
Inglese
Tedesco
Storia
Geografia
Matematica
Scienze
Tecnologia
Arte e Immagine
Educazione Musicale
Strumento Musicale
Scienze Motorie
Note

ORARIO RICEVIMENTO GENITORI 

 

La Scuola secondaria di primo grado “Barolini” fa parte dell’ “Orienta insieme”, che è una rete di scuole vicentine che si occupa di orientamento scolastico. L’attività dell’ “Orienta insieme” e le iniziative per l’orientamento, a cui sono invitati anche gli alunni della “Barolini” e i loro genitori, si possono trovare nel sito della rete, www.orientainsieme.it

 

Orienta Insieme – Schede degli istituti secondari 

 

Calendario date scuole aperte 

 

INDIRIZZO MUSICALE

Il Corso ad Indirizzo Musicale è stato attivato già da alcuni anni, ai sensi del D.M. 201 del 6 agosto 1999.
Le attività del corso costituiscono un ulteriore momento di formazione globale dell’individuo, fornendo attraverso un’esperienza musicale resa più completa dallo studio dello strumento, occasioni di maturazione logica, espressiva, comunicativa (D.M.206), per la ricerca di un corretto assetto psicofisico: postura, percezione corporea, rilassamento, coordinazione.
Non è un laboratorio, vale a dire che la disciplina Strumento musicale fa parte del curricolo di ogni ragazzo che desideri sceglierla e non comporta costi aggiuntivi per le famiglie.

Attraverso lo studio di uno strumento musicale gli alunni potranno arricchire la loro personalità, affinare la concentrazione, l’ascolto e l’autocontrollo, imparare a suonare da soli e con i compagni, potenziare le capacità artistico-espressive, aspetti importanti per determinare gli interessi personali e una migliore formazione culturale di base.

 

Gli strumenti insegnati sono quattro: clarinetto, percussioni, pianoforte e chitarra.

Ore settimanali (Note del MIUR n. 816 del 11 febbraio 2011)

L’indirizzo musicale prevede n. 33 ore settimanali di lezione così ripartite:

  • n. 30 ore di lezione delle diverse discipline dal lunedì al sabato dalle ore 8:00 alle ore 13:00
  • n. 3 ore di lezioni musicali:
    • n. 2 ore di lezione collettiva di solfeggio-orchestra il mercoledì pomeriggio
    • n. 1 ora di lezione individuale da concordare con l’insegnante di strumento 

Numero alunni ammessi

Si possono accettare n. 6-7 alunni per ciascuno strumento

Ammissione

  • E’ prevista una prova orientativo-attitudinale art. 2 DM 201 del 1999
  • Obiettivo: valutare l’attitudine alla musica attraverso un test
  • Non sono necessari studi musicali pregressi
  • L’alunno viene indirizzato dalla Commissione verso lo studio dello strumento musicale ritenuto a lui più idoneo

 

PROGETTI

PREVENZIONE, BENESSERE E SALUTE

 

– Progetto Ap&Ap-SerT ULSS 6 di Vicenza:  mira a rinforzare le abilità sociali dei ragazzi attraverso l’acquisizione di specifiche competenze di relazione con se stessi e con gli altri. Guida anche a migliorare la capacità di governo delle emozioni e del conflitto. Responsabile: prof. ssa Gaspari.

– Progetto Sportello di ascolto: consente di fornire un servizio di consulenza gratuita per rispondere alle problematiche adolescenziali degli alunni con interventi individuali e di gruppo. Lo sportello è aperto anche ai genitori, ai docenti e al personale ATA. Responsabile: prof. ssa Gaspari.

– Progetto per l’educazione alimentare e Leggimi e ti dirò chi sono, progetto ULSS per un consumo critico: si tratta di progetti finalizzati a rendere più consapevoli gli alunni delle caratteristiche nutrizionali di alcuni alimenti. Il progetto prevede l’intervento di esperti. Responsabile: prof.ssa Gaspari.

 

ESPRESSIONE ATTRAVERSO LA PAROLA

 

– Progetto di promozione della lettura, Mostra del libro, visita alla Biblioteca di VillaTacchi, concorso sport-lettura, concorso Giralibro: i progetti, le attività e i concorsi elencati mirano a diffondere l’interesse verso i libri, la curiosità verso la conoscenza, il piacere della lettura. Cercano anche di indicare agli alunni alcune modalità di accesso ai libri: biblioteca della scuola inserita nel sistema provinciale, biblioteca di Villa Tacchi, librerie. Responsabile: prof.ssa Mucciolo.

– Progetti Più lingue a scuola e Venice I love you: si tratta di progetti che sviluppano le competenze nelle lingue inglese e tedesca attraverso lettorati, interviste e conversazioni con persone madrelingua. Il secondo dei due progetti verrà realizzato all’interno di una uscita didattica nella città di Venezia. Responsabili: prof.ssa Casarotto e Pasqualotto.

– Giochi grammaticali, concorso di poesia, concorso di narrazione: sono giochi e concorsi interni, in parte condivisi con la Scuola primaria. Finalità: promuovere le eccellenze, motivare allo studio, motivare al miglioramento delle abilità di scrittura, creare occasioni di confronto costruttivo dei propri lavori con quelli dei compagni. Responsabili: dipartimento di italiano.

– Carpe diem e Il quotidiano in classe: progetti finalizzati ad avvicinare gli alunni al mondo dei quotidiani, all’attualità, alla cultura contemporanea. Gli alunni sono guidati a leggere quotidianamente un giornale locale e uno nazionale, che vengono forniti gratuitamente. Nel “Carpe diem”, ci si esercita a scrivere articoli, comporre titoli e impaginare il giornalino dell’Istituto. Responsabile: prof. Lazzari.

Settimana della memoria, La guerra bianca: si tratta di attività legate alla memoria storica, al ricordo di ciò che è stato e che non va dimenticato. La guerra bianca, in particolare, è una lezione-spettacolo che l’attrice Paola Rossi ha costruito con documenti di storia locale sulle battaglie in alta montagna nella Prima guerra mondiale. Responsabili: prof.ssa Mucciolo e prof. Lazzari.

– Progetto Cinema: prevede la visione al cinema di film importanti per il loro valore storico, artistico o di contenuto. Le finalità del progetto sono di fare gustare agli alunni in un ambiente adatto opere filmiche importanti e di favorire in questo modo l’apprendimento di contenuti storici, letterari ed artistici. importanti. Responsabile: prof. Lazzari.

 

ESPRESSIONE ATTRAVERSO L’ARTE

– Progetto Decorare la scuola: prevede la decorazione di una parte della facciata sud della scuola secondaria con dipinti ideati e progettati dagli alunni che, nella realizzazione dell’opera, saranno guidati dai compagni del Liceo artistico di Vicenza. Responsabile: prof. Fin.

– Laboratorio di origami: il prof Alfredo Giunta, che è stato in passato campione nazionale di origami, affiancherà il prof. Fin in laboratori nelle classi prime, realizzando con gli alunni creazioni colorate di carta e cartoncino. Fra le finalità del progetto, lo sviluppo negli alunni della manualità e della fantasia. Responsabile: prof. Fin.

– Progetto Vicenza per mano: realizzato con l’Istituto Almerico da Schio, permette ai ragazzi delle classi seconde di visitare il centro storico di Vicenza e di analizzare alcuni dei monumenti più importanti della città.  Responsabili: prof.ssa Mucciolo e prof.ssa Casarotto.

 

 

ESPRESSIONE ATTRAVERSO LA MUSICA

– Progetto Attività vocale per il coro di Natale: è finalizzato a preparare gli alunni delle classi prime al Concerto di Natale, una sezione del quale è dedicata, appunto, alla musica corale. Responsabile: prof.ssa Doria.

– Progetto dell’indirizzo musicale: mira a preparare gli alunni agli eventi pubblici (concerto di Natale, Chiara stella, saggi finali) realizzati dai ragazzi dell’indirizzo musicale, guidati dagli insegnanti di strumento. Prevede anche attività di formazione e orientamento in ambito musicale delle classi quinte della Scuola primaria. Responsabili: insegnanti dell’indirizzo musicale.

 

MATEMATICA E SCIENZE

– Giochi matematici: si tratta di giochi interni all’istituto, finalizzati a promuovere le eccellenze, motivare allo studio, motivare al miglioramento delle abilità matematiche. Responsabile: prof.ssa Matteazzi.

 

TECNICA

– Progetto 1,2, 3… terra: si tratta di un progetto regionale, realizzato con la collaborazione dell’Università di Padova, a cui quest’anno parteciperà una classe prima. Prevede l’acquisizione di conoscenze e abilità di tecniche che consentono di creare al computer “presentazioni” efficaci e nuove nelle modalità. La classe produrrà un lavoro a tema ambientale che parteciperà a un concorso nazionale del FAI. Responsabili: prof.sse Gaspari e Mozzi.

– Incontro con la Polizia postale: La Polizia postale presenterà agli alunni una lezione in cui si insegna l’uso corretto di internet e dei social network, mezzi di comunicazione preziosi se usati correttamente, ma che possono diventare pericolosi se ne viene fatto un uso improprio. Responsabile: prof.ssa Mozzi

 

SPORT

Gruppi sportivi: viene offerta a gruppi di alunni la possibilità di partecipare gratuitamente ad attività sportive pomeridiane relative a più discipline sportive. Responsabile: 

 

INTERCULTURA

Le iniziative legate all’intercultura, finalizzate principalmente all’accoglienza e all’integrazione, rientrano nelle attività previste dalla rete “Intreccio di fili colorati”, di cui l’Istituto “Barolini” è capofila.

La rete progetta e attua anche attività di mediazione culturale, di insegnamento della lingua italiana come L2, di corsi pomeridiani di consolidamento per i ragazzi stranieri che frequentano la nostra scuola. Referente per la Scuola secondaria: Maria Luisa Mozzi

 

ATTIVITA’ DI CONSOLIDAMENTO E APPROFONDIMENTO

– Progetto Lavoriaminsieme: il progetto consente l’organizzazione di un buon numero di lezioni di consolidamento e di approfondimento per i ragazzi di terza, che devono affrontare l’esame di stato.

Questa attività si aggiunge ad altre consimili proposte durante l’intero anno scolastico, che consentiranno agli alunni di essere sorretti e aiutati nelle situazioni di insicurezza o di difficoltà. Responsabile: prof.ssa Mozzi

 

Dove siamo: